venerdì 26 novembre 2010

Asilo nido “Il Maggiolino”, qualcuno si chiede: ma aprirà quest’anno ? E quando ?

Ricevo e pubblico:
 
Caro Matteo,
non so quanto questa notizia possa interessarti visto il doveroso "scipero bianco" che hai intrapreso ma mi rivolgo comunque a te per raccontarti un episodio del nostro quartiere.
Ho partecipato al bando per l'iscrizione del mio secondogenito all'asilo nido comunale. Mio figlio ha una fascia di età per la quale ambiva ad un posto nei "piccoli" (bimbi che al 1 settembre 2010 non avevano compiuto i 12 mesi) ed il nostro municipio aveva a disposizione quest'anno 3 strutture che potevano ospitare i bimbi (un totale di ben 49 posti..!).
Nella domanda era specificato che uno delle tre strutture, il nido Il Maggiolino sarebbe stato chiuso per lavori. L'inserimento dei bambini sarebbe avvenuto successivamente al termine dei suddetti interventi che dovevano terminare il 30 marzo 2011.
Mio figlio è rientrato in graduatoria per questo nido e quindi ho provveduto a consegnare tutta la documentazione residua (ISEE, redditometro e conferma degli orari) ed a saldare il dovuto relativo al primo mese (pur iniziando lui ad aprile2011 io a giugno o settembre 2010, non ricordo,  di quest'anno ho pagato!).
Il punto è che sono capitato presso la struttura del nido in questione in via N. Bucchi 2 e non c'è proprio traccia di lavori che non sono proprio iniziati. Ho provato a contattare l'ufficio del municipio ma senza successo. In via ufficiosa ho saputo, da personale che lavora al municipio, che i lavori per carenza di fondi non inizieranno proprio quest'anno...!!!
E' possibile che qualcuno dei lettori del blog possa darci delle informazioni ulteriori? I lavori inizieranno ? Il nido aprirà ad aprile per il primo inserimento dei bimbi?
Il nido aprirà? :-)
Grazie di nuovo.
Andrea
P.S. lo “sciopero” (per così dire) non è finito, ma se qualche Cittadino vuole esporre qui le sue rimostranze sarò ben lieto di pubblicarle.
 
Anche se ho innumerevoli segnali che sulla webcam in Municipio qualcosa si sta effettivamente muovendo,  al momento non mi risulta che sia ancora stata installata, anche perché una soluzione economica, come quella da me proposta, e che potrebbe essere operativa in un paio di giorni, non sembra essere di gradimento del Municipio.
Ovviamente, se e quando tutto sarà reso operativo, magari ci faranno sapere quanto hanno investito per mettere in opera il servizio, e, visto che ci siamo, anche la spesa per il concomitante (immagino) rifacimento dell’impianto audio della sala consiliare, dove ci sono alcuni microfoni difettosi.
 
Saluti
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...